Pepsi Invaders

Ed eccoci qui, di nuovo a parlare di videogiochi; anche se stavolta non si parla di operazioni ben riuscite. Anzi, in realtà non si può nemmeno usare il termine “fallimento” o “flop” visto che né la ditta produttrice ci perse né il gioco diede riscontri di critica negativi. Forse anche perché le poche copie del …

Rubik: lo strabiliante cubo

Ora, io dico: va bene che negli anni 80 anche Wanna Marchi fece una canzone, va bene che erano i tempi dei bellissimi giuochi elettronici LCD tascabili... Ma a tutto c'è un limite. No, non sto parlando del rompicapo più famoso del mondo, simbolo di quel decennio. Sto parlando di una cosa che va oltre …

Burghy – il fast food che non c’era

Milano, 1981, una giornata come tante altre. Nel grigiore di piazza San Babila si staglia un’insegna rossa e gialla, indicazione di un paso veloce assicurato. Orde di ragazzini vestiti alla moda, l’ultimo nastro dei Duran Duran nel Walkman, scarponcini Timperland con calzino a quadri Burlington, Moncler Grenoble sopra una felpa Best Company, Stone Island, El …

MIXXTAPE – musica tra passato e presente

No, non voglio parlarvi né di hip-hop né di compilation degli anni 90. In effetti l’oggetto (perché di oggetto si parla) in questione gioca molto sull’assonaza col termine mixtape, forse proprio per il semplice fatto che sempre musica contiene. Mi sto riferendo a MIXXTAPE, il lettore musicale a forma di musicassetta nato da un’idea di …

Fisico vs Digitale parte 3: i negozi di dischi

Ed eccoci finalmente all’attesissima terza, nonché ultima, parte di questo viaggio attraverso l’eterna diatriba tra fisico e digitale, ovvero quella riguardante la musica. Questa è la parte che più mi sta a cuore (anche solo per il fatto che è il mio interesse principale e l’ambito in cui spendo più soldi e tempo, sebbene anche …

Blockbuster Video: wow what a difference!

Così recitava uno dei primi spot pubblicitari della nota (e ormai defunta) catena Texana di videonoleggi. E, in effetti, nel 1985, era una bella differenza, almeno oltreoceano: prezzi competitivi, presenza capillare, catalogo sempre aggiornato, orari flessibili e personale qualificato. Un po’ di storia – Making of the Blockbuster Night Fondata da David Cook nel 1978, …